mercoledì 22 ottobre 2008

Allenamento Piramide !


Oggi Piramide !

Oggi avevo in programma con la Cri un'allenamento Piramide Cioè :
1000-2000-3000-3000-2000-1000 con recupero di 2 minuti, 3 minuti e 5 minuti tra le serie sempre correndo ma più piano !
Riscaldamento di circa 3 km, poi partiamo con il primo 1000 in 4 minuti recupero 2 minuti, partiamo per il 2000 in 8,20', recupero di 3 minuti, parte il 3000 in 13,08 recupero 5 minuti, parte il 3000 in 13,12 recupero di 3 minuti, ancora il 2000 in 8,25 recupero 2 minuti, e l'ultimo 1000 in 3',58. Per un totale di 50',23'' circa. Il percorso era tutto pianeggiante quindi ci ha aiutate !
In totale abbiamo corso 15 km, siamo un po stanche a dire il vero, però Maestripieri ci ha detto per telefono che siamo andate bene !
Anch'io sono rimasta contenta di questa Piramide, che è un'allenamento duro ma ti aiuta a migliorare !
Poi in compagnia si corre meglio non c'è dubbio, perchè se ero da sola forse non avrei fatto questi tempi, la Cri mi aiuta molto ed io aiuto lei, questo è importante !
Domani riposo attivo in palestra !

Quindi questi i tempi:
1000 in 4'
2000 in 8',20''
3000 in 13',08''
3000 in 13',12''
2000 in 8',25"
1000 in 3',58"

19 commenti:

Ezio ha detto...

Bello e tra l'altro sei andata meglio nella discesa della piramide che nella salita...sei troppo forte! Pure cristina....!

R. Davide ha detto...

Molto carino come allenamento, lo terro in considerazione per quando avrò il garmin e sicuramente lo proverò!

Francarun ha detto...

Ezio sono andata abbastanza bene, anche se oggi a dire il vero era un caldo anomalo !
Grazie Eziuccio !

Davide provalo è divertente ma anche molto tosto, non credere che sia una passeggiata ma è molto allenante, specie per chi prepara distanze lunghe !

GIAN CARLO ha detto...

Brava, anzi brave !

Francarun ha detto...

Grazie Giancarlo...lo dirò anche alla Cri !

Lucky73 ha detto...

Ottima idea per un allenamento! Lo proverò sicuramente. Certo che sei davvero una lepre :-))

franchino ha detto...

Uelà!
Complimenti, bel lavoretto! Concordo col fatto che in compagnia l'allenamento viene molto meglio, soprattutto i lavori qualitativi.

Brava! Ciao.

Furio ha detto...

Bel lavoro, non l'ho mai provato; come dice Gian Carlo: prendo nota.
@Franchino
Concordo anche io che allenarsi compagnia facilita il raggiungimento di determinati ritmi, però c'è il rovescio della medaglia..da soli si impara a saper soffrire.

Gianluca Rigon ha detto...

Molto tost, prendo nota anchio. Questi allenamenti mi piacciono un sacco !

Francarun ha detto...

Lukcky provalo ti piacerà !

@Grazie per i complimenti è stato un buon lavoro !

@Furio in parte hai ragione, però io l'anno scorso e altri anni mi sono sempre allenata da sola e certi ritmi mi stavano più stretti, cioè erano più sacrificanti, però i lunghi li faccio in parte da sola visto che sono l'unica maratoneta del gruppo, quindi so stare anche con me stessa, e so cosa vuol dire soffrire in silenzio !

Francarun ha detto...

Gianluca anche te provalo !

franchino ha detto...

Anche la tua osservazione è giusta Furio!
Quando però c'è da fare un lavoro particolarmente qualitativo, con ritmi molto veloci, trovo particolarmente agevole farli in compagnia (ovviamente di un livello simile se non maggiore). Soffri lo stesso, a volte di più per stare lì in gruppo. Ovviamente è solo un fatto psicologico perchè le gambe sono sempre quelle!

Francarun ha detto...

Concordo in pieno con Franchino, è vero si soffre di più perchè se il compagno va più veloce anche te provi a stargli dietro, e viceversa quindi molto più allenante che farli da soli !

Danirunner ha detto...

Allenamneto intrigante, da provare.
Braaaaave!!!

Lara ha detto...

Grandi ragazze!lo proverò sicuramente anch'io;o)!

Francarun ha detto...

Grazie Dani e Lara, mi fa piacere che vi intrighi il mio allenamento....quando lo avete provato fatemelo sapere ! :-)

Furio ha detto...

@Franca
C'è il pro ed il contro in tutto :-) Generalmente a me piace di più correre in compagnia; ci sono però certe tipologie di allenamento, che quando fatte da soli(es. classici il corto veloce ed il lunghissimo) sanno dare quel qualcosa in più (soli con se stessi, nessuno può aiutarci).
Questo in generale, ma poi ognuno è fatto a modo suo, per cui la cosa può essere molto soggettiva.
Inoltre penso che generalmente per noi amatori, la parte ludica, durante l'intero anno, occupi ben più del 50%; vicino alle gare importanti(per me circa 3 all'anno) però tendo ad essere "molto precisino"..lì diventa prevalente la parte agonistica e la cosa mi diverte ugualmente tanto(ma solo se rimane limitata a questi periodi).

Nikka ha detto...

ammazza Franca ma come ca volo ti alleni :O :O :O :O

Francarun ha detto...

Nikka aggregati con noi ......... !!!!!!!