domenica 14 settembre 2008

Galleno


Ci siamo davvero divertiti oggi a Galleno, ridente località del comune di Fucecchio. Alle 8 circa di stamani, siamo partiti per fare i 21 Km del percorso con i soliti amici del Podismo Il Ponte tra cui: Marco, Corrigattonero, Silvia. A loro ci siamo aggiunti anche io e Francesco che iniziamo a preparare la maratona autunnale.
Subito si parte a ritmi altissimi con Corrigattonero ad aprirci la strada. Dopo 2 Km io sono al "gancio" e dico:" ma che si fanno le ripetute sui 2000?"
Corigattonero è una furia implacabile, non cala nulla, dove passa lui non crescerà più l'erba!
Fortunatamente arriva il primo ristoro e c'è un attimo di pausa. (la foto si riferisce a quello). Ma la tregua è breve e si riparte presto a ritmi impossibili (ma che sostanze assume Corrigattonero?). Al bivio per i 21 alcuni facinorosi mostrano dove i rispettivi nonni usavano portare l'ombrello e tagliano per il percorso corto; noi sempre dietro alla locomotiva umana. Alcuni si staccano, noi resistiamo ma non per molto; complice un tratto di strerrato fangoso io, Marco, Francesco e Silvia alziamo bandiera bianca e procediamo ad andatura più umana... Si chiacchiera, si mangia ai ristori, ci godiamo lo splendido panorama che ci si dipana davanti. Ci rientra anche di accapare al Mulin d'i topo... Al penultimo ristoro arriva la sorpresa gradita dei pasticcini e all'ultimo quella della minestra di farro. Poi l'ultimo tratto sulla vecchissima via francigena ci ristora lo spirito e lo sguardo. Bellissima corsa, ottima compagnia, grande abbuffata! Posso riassumere così questa mattinata. Alle prossime ragazzi..
P.S. La foto è presa dal sito della Galla ed è stata scattata da Giuliana Gallerini.

7 commenti:

R. Davide ha detto...

ahaha corrigattonero..che nome..mi son divertito a leggere!

francesco ha detto...

Davvero una piacevolissima corsa...
Con Marco a raccontarci di corse, di barzellette, di luoghi....
Oh ma dove lo trovava tutto quel fiato per parlare!!!
Io a correre riesco solo a biascicare solo alcune parole!!!

Francarun ha detto...

bene ragazzi vedete che vi divertite anche senza di me...ma bravi !!!!
Scherso è ovvio, ansi mi spiace non essere stata dei vostri, ma la mamma è la mamma, io ho fatto la mezza di frambo !!!! ora ve la racconto !
comunque è bello sapere che correre insieme anche se con gattonero è imposssibile, sia stato divertente e poi con quella compagnia è impossibile non divertirsi !

Ezio ha detto...

cse me lo dicevate venivo anche io...

marco - figaro ha detto...

corrigatto nero non è ch'è andato
via, siamo noi che lo abbiamo
lasciato andare...la cosa è diversa...
già gl'e le dò secche in pista,
se poi lo stragio anche in corsa
e si sdubbia e smette, 'nvece à dà
corre la 100.....

allora veniamo al Galleno dove
abbiamo fatto qualche km. in più,
'nvece che'n meno....
sì chè a forza di ciabattà c'è
rientrato anche di sbaglià....

cominciamo a scrivere per bene, che
non ci son solo i toscani a leggere...

gara del 3 provincie, in tutti i
sensi, sia perchè era del 3P, sia
perchè abbiamo attraversato le province di firenze lucca e pisa...
credo che ci siano stati oltre 2000
partecipanti, oltre la metà
podistmangianti...quelli chè quando
canta ì gallo son già in movimento
e quando si arriva noi, son già alla frutta, anzi, per dirla alla
Casper, all'ammazza caffè....


il resto lo hanno raccontato i
miei fidi scudieri, però non hanno
detto che con la scusa della foto
sul ponte della via francigena, quasi all'arrivo, hanno provato ad
abbordate leggiadra donzella, l'unico inconveniente è che il cellulare di Casper ha fatto il
"fantasma" e la fanciulla si è
dileguata.....

p.s. dopo l'arrivo sono andato
a ringraziarla cortesemente....

casper ha detto...

Ora anche il cellulare mi rema controe mi fa fare le solite figure di melma (eufemismo)! ARRRRGGGGGGHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!
Era carina la fanciulla in questione e anche molto simpatica.
Ragazzi Casper ci vede poo (notare occhialoni blu modello binocolo), ma ci vede giusto! Fanciulle vi aspetto alle prossime corse NC.

figaro ha detto...

te l'ho già prenotata io un ti
preoccupà, te sei andato via a
guardà il fondo dei
bicchieri della galla, ma io son
rimasto a far conoscenza
della leggiadra fanciulla